News

Consolato Generale della Repubblica della Gambia in Italia

// domenica 1 aprile, 2018 // Lascia un commento // Categoria: Annunci

 

 

 

Consolato Generale della Repubblica                    della Gambia in Italia

 

Inscrizione della’Associazione “Elpis Nave Ospedale” Onlus nell’Albo d’Oro Amici della Gambia in qualità di Membro d’Onore

 


 

 

 

DONA IL CINQUE PER MILLE

// domenica 28 gennaio, 2018 // Lascia un commento // Categoria: tappa

vedi come

Partenza dal Porto di Takoradi-Ghana

// giovedì 15 marzo, 2018 // Lascia un commento // Categoria: report

 

ASSOCIAZIONE ELPIS NAVE OSPEDALE

 

A tutti i soci, ai sostenitori ed ai simpatizzanti della nostra associazione,

 

comunichiamo, con piacere  che la nave Ospedale “Elpis” prosegue, a tappe,  il programmato viaggio umanitario di circumnavigazione dell’Africa, verso il Madagascar, volto ad alleviare le sofferenze delle popolazioni bisognose di salute, mediante l’encomiabile opera dei nostri  volontari.

Il viaggio di Elpis,  in verità molto oneroso,  si rende  possibile, principalmente, grazie al costante  sostegno  della Fondazione Arbor di Lugano, che, da tempo,  interviene con molta sensibilità, a supporto della nostra missione.

Partita il giorno 14 marzo dalla base  navale di Sekondi-Takorady  in Ghana, Elpis, dopo 4 giorni di navigazione, ha raggiunto l’isola di Sao Tomè  (Repubblica Democratica di Sao Tomè e Principe),  al largo delle coste del Gabon, dove si fermerà, presumibilmente, per circa due mesi.

Dopo diversi contatti con le autorità governative di questo Paese, è stato infatti impostato  un accordo di cooperazione,  in considerazione delle  carenze sanitarie dell’isola, che nonostante l’esistenza di una  struttura ospedaliera, può avvalersi  solo occasionalmente e saltuariamente della  presenza  di alcuni medici portoghesi, cubani e cinesi.

La nostra Associazione, quindi, in sintonia con le motivazioni che hanno attivato il viaggio di circumnavigazione dell’africa, ha pienamente condiviso insieme alla associazione partner SMOM Onlus, l’opportunità di sostare alcune settimane in questo paese fornendo gratuitamente assistenza sanitaria plurispecialistica  alla popolazione locale di circa 145.000  persone,  prima di riprendere il viaggio verso il Madagascar.

Nell’ottica della programmazione e pianificazione delle prossime missioni a Sao Tomè si invitano gli interessati che volessero partecipare, a contattare in tempi brevi l’associazione, indicando il periodo preferenziale di partecipazione  ed allegando un breve curriculum, corredato da contatti telefonici e di id mail.

A seconda delle circostanze e delle indicazioni del Ministero della Salute locale, Il lavoro dei volontari verrà effettuato a bordo della nave Elpis,  presso l’Ospedale di Sao Tomè , e nei vari distretti dell’isola, tra i quali  anche  alcuni villaggi  situati all’interno della fitta foresta che copre l’isola.

E’ particolarmente richiesta la presenza di ortopedici e pediatri, ma, ovviamente sono utili tutte le specializzazioni.


Porgendo i più sentiti ringraziamenti ai nostri sostenitori ed a nome di tutta la nostra Associazione , si augura una

“ Buona e Serena Pasqua”

IL Presidente

Dott. Giancarlo Ungaro

 

 

-Informo che nel primo pomeriggio di oggi  18 Marzo 2018 Elpis e arrivata a Sao Tomè-Principe, ora e ferma in rada in attesa di disbrigo pratiche burocratiche.

 

- Alle olre 13.00 di Mercoledì 14 Marzo 2018, Nave Elpis ha lasciato il Porto di Sekondi-Takoradi alla volta dell’Isola di Sao Tomè a circa 650 Nm da Takoradi

vedi dettagli

// mercoledì 28 febbraio, 2018 // Lascia un commento // Categoria: report

ATTESTATO DI RICONOSCIMENTO RILASCIATO A ELPIS HOSPITAL SHIP DA REPUBLIC OF THE GAMBIA

 

SOSTIENI LE MISSIONI IN AFRICA

// venerdì 9 febbraio, 2018 // Lascia un commento // Categoria: report

missione in Ghana

// giovedì 23 novembre, 2017 // Lascia un commento // Categoria: report

REPORT DEL DOTT. GIANCARLO UNGARO


Grazie al rinnovato ed ulteriore  sostegno messo a disposizione dalla Fondazione Arbour di Lugano, che, ormai da anni , ha preso a cuore la nostra iniziativa umanitaria, la nave ospedale Elpis ha potuto riprendere  il viaggio verso il Madagascar.

Infatti, dopo più di quattro  mesi di permanenza nella Repubblica del Gambia, durante la quale sono state effettuate circa  2600 prestazioni sanitarie di varie tipologie in favore della popolazione locale, la nave Elpis si trova adesso in Ghana ed ha iniziato, anche in questo paese,  a fornire assistenza sanitaria alla popolazione in virtù di un accordo di cooperazione stipulato con il governo locale tramite il Console Onorario di Palermo  del Ghana , Avv. Francesco Campagna.

Purtroppo la navigazione di trasferimento è stata turbata da spiacevoli inconvenienti  e tentativi di truffa ed estorsione di denaro subiti soprattutto a Monrovia in Liberia, dove la Elpis, fermatasi per necessari rifornimenti, è stata trattenuta  dalle autorità locali con la richiesta di pagamento di spropositate ed esorbitanti  fatture peraltro non dovute.

L’incresciosa situazione si è poi sbloccata grazie all’interessamento del Presidente della cooperativa pesca  Dott. Giovanni Tumbiolo che ha attivato  interventi dell’Ambasciatore della Costa d’Avorio e  della Farnesina ed adesso la nave si trova ormeggiata nella base navale della marina del Ghana a Sekondi-Takoradi.

Durante le spiacevoli vicissitudini prima sommariamente descritte,  i volontari che intanto erano arrivati a Takoradi  per la preparazione logistica dell’arrivo della nave con il Comandante del porto di Sekondi-Takoradi  e per i preliminari contatti con il  Ministero della Salute, con la Direzione Regionale della Salute e con  il comitato direttivo dell’Ospedale Regionale est del Ghana che si trova proprio a Takoradi,  sono stati assistiti con solerzia e tanta disponibilità,  anche da lontano,  dall’Avv. Francesco Campagna, Console Onorario  di Palermo di questo stato.

Le cattive esperienze vissute e la constatazione di essere molto spesso oggetto di truffe e ruberie di ogni tipo , non pregiudicano comunque la volontà di portare avanti il progetto in corso e la possibilità di aiutare ed assistere soprattutto quelle fasce di popolazione più deboli e bisognose , spesso sopraffatte dalla corruzione  dei loro governanti e dalla criminalità locale.


 

I miei video. Video del momento.