MICELI Antonio

***

 

COGNOME : MICELI

NOME : Antonio

PROFESSIONE: Titolare  Cantiere Nautico Miceli

INCARICO RICOPERTO: Consigliere

DATA NOMINA: 20 Marzo 2014

deceduto

L’associazione Elpis Nave Ospedale  si unisce al dolore dei familiari per la prematura scomparsa del compianto “Totò” al secolo >Antonio Miceli, uomo di grande valore, di grandi capacità nautiche e navali. Molto generoso,  ma soprattutto un  vero Amico, sempre pronto e disponibile. Onore al merito ad un vero uomo che ricorderemo vivamente per sempre con tanta stima.

NOTE

Meglio conosciuto come “Totò”, è nato a Trapani il 13 dicembre del 1942. Iscritto all’albo professionale dei palombari nel 1966, gestisce da quarant’anni a Trapani l’omonimo cantiere nautico e al suo fianco è il figlio Giuseppe. A sei anni, praticava apnea e a dodici scendeva fino a 16 metri. Giovanissimo iniziò a lavorare nel negozio del padre, orologiaio. Dedito alla pesca, Totò scoprì presto la sua vera passione, che si sarebbe tramutata in occupazione principale: il recupero dei relitti, ramo nel quale a tutt’oggi è un caposcuola. L’incontro con i relitti durante le immersioni, ha stimolato in lui la voglia di “tirarli fuori” e nonostante il perfezionamento e la specializzazione in meccanica dell’orologeria in Germania, l’amore per i fondali ha avuto la meglio. Persona intelligente e caparbia,

Tra le sue innumerevoli e difficili gesta marittime, si ricorda il recupero nel febbraio del 1985, dell’aliscafo porta missili “Astore” della Marina Militare, rimasto in secca a Punta Scario (nel mare di Marsala).

cantieremiceli@gmail.com

torna indietro