Ritorno a Trapani

// lunedì 16 giugno, 2014 // Categoria: Nave

Nel cantiere Me.Ca.Nav. di Mazara del Vallo, grazie alla professionalità ed alla grande disponibilità profusa dal gruppo NavalSaldatori s.a.s. di G. Siragusa ed L. Bonanno, sono stati effettuati e completati in tempi brevissimi i delicati lavori di modifica della prua della nave ospedale oltre alla realizzazione di alcuni accessori come una plancetta di poppa, una passerella e di alcuni altri allestimenti che ancora mancavano alla completa riconversione in nave ospedale.

Con grande perizia e precisione, nel pieno rispetto della tempistica ed in assenza di qualunque complicazione, è stato effettuato il delicato lavoro di modifica di una piccola porzione di prua, operazione necessaria per permettere l’iscrizione della nave particolare registro navala che ne agevolerà la gestione.

Dopo aver perfezionato il carenaggio dello scafo, la nave è stata ritrasferita nel porto di Trapani al comando del Capitano Pietro Mangiapane, che, grazie alla disponibilità dell’equipaggio formato dal Direttore di macchina Pino Guglielmo, dal motorista Francesco Cutugno, dai marinai Rosario Ritondo e Carlo Liparoti, e dagli ausiliari Xhevdet Kodrolli e Fabio Rinaldi, ha potuto così completare positivamente il collaudo dei motori e degli altri impianti della nave durante la navigazione, per alcuni tratti effettuata anche a pieno regime.

La nave “Elpis” si trova adesso ormeggiata a Trapani alla banchina di ronciglio e presto si procederà all’imbarco delle strutture ospedaliere, programmando quindi a breve l’inaugurazione del progetto e l’inizio delle missioni.

(clicca sulle immagini per sfogliare la galleria)

Rispondi

I miei video. Video del momento.