Sostieni Elpis a Marina di Pisa

// sabato 18 luglio, 2015 // Categoria: report

Dopo Civitavecchia… MARINA DI PISA

Il 5/7 u.s. “Elpis” è arrivata al Porto turistico di Pisa sito a Marina di Pisa, destinazione scelta per noi dal Dott. Paolo Grillai, specialista ORL, volontario della nostra associazione, che ha pure partecipato all’ultima missione sanitaria in Madagascar, effettuata tra la fine di aprile e la metà di maggio 2015.

Grazie all’operato del dott. Grillai, che è stato il promotore e l’organizzatore fattivo di questa tappa a Marina di Pisa, Elpis, all’ingresso in porto, è stata accolta dal suono di molteplici sirene che ci hanno voluto salutare , mostrando già apprezzamento per la nostra iniziativa, opportunamente divulgata in Toscana ancor prima del nostro arrivo.

Quest’accoglienza particolare e unica è stata molto gradita e incoraggiante per l’equipaggio della nostra nave ospedale che ha percepito il calore umano e la simpatia per lo scopo umanitario-solidaristico che ci prefiggiamo.

Elpis è stata ormeggiata al pontile principale del porto, benevolmente assegnatoci dall’Amministratore Unico del Porto di Pisa, dott. Simone Tempesti.

Il 9/7, il dott. Grillai, rappresentante della nostra Associazione in Toscana, si è offerto per la divulgazione dell’iniziativa, rilasciando interviste in prossimità dell’ormeggio di “Elpis”, alla presenza di un rappresentante del Sindaco di Pisa. In tale occasione sono stati effettuati servizi televisivi dal Canale 50 Toscano, da Tele Gran Ducato e le interviste sono state raccolte anche dai giornalisti delle testate La Nazione ed il Tirreno.

Durante la permanenza nel porto turistico di Pisa, particolarmente curato ed elegante, con inappuntabili servizi a terra e di assistenza alle imbarcazioni ivi ormeggiate, si sono registrate numerosissime visite a bordo della nave ospedale e come già verificatosi in ogni altro precedente porto di attracco, si sono raccolti positivi commenti, molto interesse per la mission di “Elpis”. In tale occasione alcuni visitatori hanno voluto dimostrare particolare approvazione volendo far parte del nostro team richiedendo l’iscrizione, come soci, alla nostra Associazione, altri hanno profuso donazioni.

Nel sobrio, esclusivo e molto elegante,contesto del porto turistico di Pisa, proprio davanti il pontile di ormeggio, la sera del 11 luglio è stata anche organizzata una cena di solidarietà presso il noto ristorante “Fuorionda” annesso al porto, preceduta dalla presentazione dell’iniziativa, a cura del Presidente e del Vicepresidente della nostra Associazione. È intervenuto il dott. Tempesti che si è vivamente congratulato per il valore umanitario che riveste la nostra mission e per lo strumento scelto e realizzato a tale fine.

Prossima ed ultima tappa, prima del rientro a Trapani… … … FAVIGNANA!

(clicca sulle immagini per sfogliare la galleria)

 

Rispondi

I miei video. Video del momento.